Gennaio … mese di ripartenza ….
Mese di buoni propositi quasi sempre cestinati quando ancora non si è superato
lo stesso mese.
E sostanzialmente si rinizia come si sono lasciate le cose senza che
effettivamente ci sia stato un vero e proprio cambio.
Stesse persone, stesse cose … sostanzialmente tutto uguale.
Ed e’ difficile che qualcosa cambi se si fanno le stesse cose.
Le persone non vogliono cambiare …
Vogliono fare le stesse cose, vedere le stesse persone, avere lo stesso
lavoro … tutto come prima salvo poi lamentarsi come sto’ facendo ora io.
La zona di confort non deve cambiare … meglio una mediocrita’ ma
conosciuta che una variazione …
Le novita’ portano ansia e stress e ti spediscono diritto in una zona
sconosciuta. E quindi paura …
D’altronde la paura dello sconosciuto non ha creato una delle piaghe
maggiori della civilta’ come il razzismo?
Ma un cambiamento sarebbe necessario nella mia vita … d’altronde
non sono felice in nessun ambito …
e quindi perche’ non cambio o almeno non provo a cambiare?
Faccio sempre le stesse cose … tutto e’ scandito dal medesimo programma
giorno dopo giorno … e onestamente i risultati sono veramente scadenti.

La parola chiave dell’anno: cambiare o almeno … variare.



I commenti sono chiusi