Archivio Giugno 2012

Pochi raggi di sole illuminano le foglie ancora bagnate e un leggero vento scuote i rami.
Il violento acquazzone di ieri sera ha completamente allagato la via sottostante anche se non penso sia stato tutto suo merito. Qualche uccellino cinguetta a ricordo del fatto che tra un po’ sara’ estate.
Io dopo un perido di qualche settimana in cui ero allegro sono ripiombato in uno stato triste solamente un po’ mitigato da questo inizio week end.
E ora sono qui a chiedermi del perche’; le risposte che mi sono dato fino ad un mesetto fa’ ho scoperto non essere vere.
Cerco sempre di fare un po’ di autoanalisi ma mi accorgo una volta in piu’ che le conclusioni a cui arrivo non conducono ne’ a una soluzione ne’ alla realta’.
E mi chiedo inesorabilmente quale sia lo scopo della mia vita.
E’ solo questo? Sono nato per vivere questa misera vita senza soddisfazioni di nessun genere?
E che cosa dovrei o potrei fare per variare questa inerzia che mi portera’ alla pazzia?
E mentre mi affliggo con questi quesiti esistenziali penso anche a tutte le persone che ho deluso.
Il rombo delle macchine riempie il mio cervello, ora anche il passaggio del treno e il suono di un antifurto.
In lontananza avverto che c’e’ gente felice: persone che non si fanno le mie stupide domande e pensano a vivere con i problemi e le gioie che questo attegiamento porta.
Non credo ci siano grossi margini di miglioramento per il mio carattere.
Cinguetta, cinguetta, cinguetta … e’ sempre uno degli uccellini di prima e penso a come sia un suono felice. Nessuno pensa ad un cinguettio come ad un suono triste. Tante cose vengono categorizzate senza verificare che cio’ sia vero: viene preso come ad un idioma.
E’ cosi’, punto e basta. Magari invece e’ l’esatto contrario.
Il recupero del mio ginocchio prosegue con alti e bassi: mercoledi ho raggiunto il punto piu’ basso dopo una leggera corsetta e un dolore forte. Ma forse era un po’ prematuro e mi sono tranquillizato il giorno dopo. Forse mi ero illuso dato tutti i pareri entusiastici dei dottori nei controlli che a questo punto sarei almeno riuscito a correre senza eccessivo dolore.
Adesso sto’ rinforzando di nuovo il ginocchio con esercizi, forse mercoledi riprovero’ a correre.

Tweet … Tweet … Tweet

Comments 294 Commenti »