Archivio Dicembre 2009

(continua…)

Comments 51 Commenti »

Queste ultime tre settimane sono state caratterizzate dall’infortunio che ho subito alla caviglia. Aldila’ del nervoso nel verificare ancora una volta di piu’ di quanta mancanza di tatto abbiano i dottori che neanche ti ascoltano … che nonostante tutte le richieste al pronto soccorso di sapere se c’era un coinvolgimento del sistema nervoso mi veniva risposto che "non c’e’ niente di rotto" … per poi scoprire alla visita di controllo che c’e’ un interessamento ai legamenti.
Ma a parte questo, l’infortunio subito mi ha scosso. E non tanto per il dolore fisico o perche’ non sono abituato ad avere infortuni (per fortuna).
Questo periodo mi ha reso triste perche’ non mi sento a posto dal punto di vista fisico (logico) e perche’ avevo dei progetti che stavano per sfumare e sarei stato anche giustificato a non portarli a termine.
Ma dentro mi rode non riuscire a fare questo benedetto esame. Eh si, perche’ il mio obbiettivo e’ sempre rivolto verso il III Kan. Lo devo prendere, assolutamente e in questa sessione.
Venerdi scorso sono tornato in palestra e nonostante il male sono riuscito a terminare l’allenamento. Domenica ho fatto lo stage e le cose sono andate un po’ meglio (ma lo sforzo era minore) e martedi’ sono ritornato al corso ed obbiettivamente il male si e’ molto ridotto. Nel frattempo tanta rieducazione. Se non ho una ricaduta lunedi prossimo dovrei poter dare l’esame, spero di darlo senza utilizzare la cavigliera.
Ho comunque deciso di non giocare a pallone almeno per non rischiare ulteriormente.
Sono tornato al lavoro e sono rimasto stupito comunque per l’interessamento di tanti miei colleghi che si informavano. Ovviamente C. ha aspettato di vedermi per chiedermi come stavo e prendermi in giro. Ma me l’ero meritato il suo scherno anche se speravo in un interessamento precedente. Poi le sue ricadute e il desiderio di confidarsi con me.
Infine la cena di ieri, carina, niente di eccezionale, impreziosita dalla sua presenza a sorpresa, lei a cui non piacciono queste cose.
Ultimamente vedo un po’ piu’ di affetto nei miei confronti da parte sua, forse sono solo fantasie o sono solo dovuti ad una sorta di ringraziamento per l’aiuto che provo a dargli quando sta’ male e mi contatta.

(continua…)

Comments 77 Commenti »

Il momento che tanto hai aspettato e’ finalmente arrivato.
Ha chiesto di sposarti … certo non e’ proprio come hai sempre sognato, e’ per risolvere alcuni problemi nel nuovo paese ma non lo avrebbe mai fatto se non lo desiderava veramente.
E comunque era nei vostri progetti quindi alla fine la forma o le motivazioni poco contano.
Mi veniva da ridere quando ti lamentavi della forma, del fatto che non aveva chiesto la tua mano. Non credevo ti importasse tanto di queste cose. Pensavo queste cose forse per via del tuo passato, anzi in realta’ non credevo neanche ci tenessi cosi’ tanto a sposarti. 

(continua…)

Comments 584 Commenti »