Archivio Ottobre 2005

Vorrei tanto scrivere qualcosa di nuovo. Ma le mie emozioni in questo momento mi bloccano.
Non riesco piu’ a esprimermi, a cercare di descrivere il groviglio che mi prende.
Dentro di me sono presenti sentimenti positivi e negativi.
Tutto questo mi paralizza, non mi permette di mettere ordine le cose e cio’ mi demoralizza.
Non e’ che pretendo che tutta la mia vita vada a gonfie vele ma ogni tanto credo sia lecito pretenderlo. Almeno per un breve lasso di tempo. Non chiedo cose impossibile ma vorrei avere un po’ di tranquillita’.
La felicita’ ormai e’ da tempo che ho rinunciato a inseguirla, si e’ fatta avanti in me la convinzione che non e’ una cosa che mi appartiene, una cosa che mai fara’ parte della mia vita.
E forse quando ce l’avevo (ammesso che ci sia stato un momento in cui era presente nella mia vita) non ho saputo godermela e viverla a dovere.
Sicuramente, ormai, la mia ricerca si basa sulla tranquillita’, sullo stare bene fisicamente e psicologicamente.
Ma questa tranquillita’ viene periodicamente distrutta da qualche nuovo evento.
Mi sono sempre definito un combattente uno che affronta i problemi, li risolve (a volte positivamente altre negativamente ma questo e’ un discorso diverso) e continua senza farsi abbattere.
Ma non puoi continuare a combattere sempre con lo stesso entusiasmo e la stessa voglia.
A volte mi fermo a riflettere e a bocce ferme mi rendo conto che le mie non sono guerre vinte ma solo battaglie di sopravvivenza. Il problema e’ che non mi posso neanche abbattere e chiedere aiuto perche’ sento la mia figura come un punto di riferimento verso altri e una mia forma di debolezza potrebbe influire negativamente.

In attesa di tempi migliori aspetto e combatto

Comments 1.366 Commenti »